antonella cilento

Il cielo capovolto

Avagliano, 2000

Antonella Cilento - Il cielo capovoltoLe antiche terme di Baia, i vicoli napoletani ai tempi di Brueghel il Vecchio, Caserta e la certosa di Padula sono i luoghi in cui si intrecciano le vicende di questo libro, che hanno per comune protagonista la passione spinta ai suoi eccessi. Una torbida esaltazione amorosa consuma, infatti, Gioacchino, mercante d'arte invaghito del giovane Eranio; e un eroico vitalismo spinge la giovane Aernestine Hackert a rinunciare ad una facile vita di cortigiana per inseguire le orme di due fantomatiche vecchine. In un'atmosfera noir e esoterica si consumano i destini dei personaggi, posseduti dai demoni dell'amore e del possesso, a cavallo fra secoli lontani, all'inseguimento del desiderio e dei suoi fallimenti.

 

© 2014-2017 Antonella Cilento - Tutti i diritti riservati